Culdin

Seconda città del regno di Rwendia per importanza, è più piccola di Poltedin. È costituita da un’unica cerchia di mura esterne che comprendono l’intera città e il palazzo del governo, legato alle mura a nord. L’architettura è genericamente squadrata, poco decorata.

Quando il gruppo arriva la prima volta trova la città serrata e in quarantena, circondata da una baraccopoli abitata da persone che si sono trovate chiuse fuori per via di questi provvedimenti. Sembra che si sia diffusa qualche sorta di malattia contagiosa per cui la città è in ginocchio.

Culdin

Rwendia darkif darkif