Ekea Kilusha

Ekea Kilusha è l’immenso deserto congelato a nord di Regidiana, nella parte settentrionale di Rwendia, scarsamente abitato da popolazioni barbariche e da razze abituate al freddo. Non si sa nulla di queste lande perché nessuno ha il coraggio di visitarle da molte centinaia di anni, e le poche spedizioni non sono mai tornate. Si dice che ai tempi dei primi re il regno si estendesse anche a quelle lande e che con le popolazioni che vi abitavano ci fossero accordi di non belligeranza e di mutuo aiuto, ma i dettagli si sono persi nelle trame dei secoli. Si dice che nelle zone più a nord la nebbia e la neve si mescolino in così fittamente che non è possibile nemmeno vedere, per le persone normali, ammesso che si sopravviva al freddo. Non ci sono città note, ad eccezione delle Miniere di Kanarkos.

Ekea Kilusha

Rwendia darkif darkif